La cura

È pur vero che la cura d’elezione per il dolore dell’anima sia l’amore, ma chi volesse attrarlo a sé usando il dolore come esca, troverebbe che è assai più facile che abbocchi un’umiliante pietà.

Rinunci dunque chi soffre a dichiararlo: il dolore si attenua, se lo si sottace fino a soffocarlo sotto una coltre di silenzio dignitoso tanto profondo da estendersi al colloquio interiore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...