Oneness e altro

Un antico maestro fu rimproverato, con qualche malevolo sarcasmo, perché ogni volta che citava un altro maestro, o un santo, o un profeta, lo definiva “unico e senza eguali”, cadendo, forse per piaggeria – secondo la critica -, in evidente contraddizione. Rispose allora che quella critica rivelava la completa ignoranza delle cose della Scienza Spirituale. “Se un uomo esce ogni volta di casa indossando un abito diverso, diresti ogni volta che è un uomo diverso?” Il maestro (e il santo e il profeta) è per sua natura, un(ic)o; e se fai che lui sia te, sei unico a tua volta. “Unico e senza eguali” non significa migliore di tutti gli altri, ma “privo di alterità in sé”.

L’identità dell’uno e del molteplice appare con chiarezza solo se si è superata la limitatezza dell’io e del concetto di “altro”. Ma troppe volte, negli empiti mistici, si scambia questo con la morale del prossimo da amare come se stessi, perché io e l’altro siamo la stessa cosa. In verità, più ami l’altro e più affermi l’alterità. D’altronde il mondo altro è sempre qui ma non lo vedi, e se riesci a vederlo vuol dire che non sei più altro rispetto ad esso. Il mondo altro appartiene a una interezza che la tua coscienza percepisce solo in piccola parte: ma non è affatto altro. Per cui alla mente minore si presenta un paradosso: devo essere altro per vedere che non vi è altro (che l’uno). Amare ed odiare hanno bisogno di alterità finché hanno bisogno di un oggetto, ma chi è nell’Unità non ha bisogni, perché nulla è fuori di lui. Questo è il senso dell’apatheia, che è passione ardente per l’Uno, perciò senza oggetto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...