Introspezione

Chiunque abbia attitudine all’introspezione si sperimenta come osservatore ed osservato nello stesso momento, e conosce quindi la propria dualità. Sempre, tutte le volte che “si guarda dentro”.
Più facile è percepirsi come individuo unitario quando ci si relaziona al mondo esterno; ma questo individuarsi è simile a un ritagliarsi, come una figura di un giornalino, dalla complessità del mondo circostante, nel quale si è così immersi da non risultare neanche vivi se non facendone parte integrante… tanto che gli sforzi di distinguersene possono essere persino patologici, quando non riescono a sortire effetti.
Però a qualcuno può capitare di intravedere, guardandosi dentro, un’entità lontana come la classica luce in fondo al tunnel, e di riconoscerla come la propria verità essenziale.

“Colui che presiede guardò nel futuro dei figli degli uomini che sono Figli di Dio. Egli vide la loro luce lungo la Via che conduce al cuore di Dio.”

Tutto il resto – che allora appare come ciarpame – sembra ricoprirla, forse per proteggerla, forse per dissimularla, forse perché questa verità non ha l’interesse o la capacità di relazionarsi con questo mondo, ed ha quindi bisogno di una protesi: la personalità, quella che comunemente distingue, tanto più apprezzata quanto più forte è.
“Dunque, – dirà questo qualcuno -, quella verità è la mia! è me!”, e saprà adattarvi la personalità.
Anche se a volte è opportuno un camuffamento, solo chi ha e riconosce la propria verità è in grado di diventare se stesso. Chi non ce l’ha o non la vede, diventa quel che si immagina utile diventare, un personaggio privo di autore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...